Home Filosofia 25 domande per essere capaci di scegliere la felicità

25 domande per essere capaci di scegliere la felicità

318
CONDIVIDI

In qualsiasi momento puoi decidere di rispondere affermativamente alle seguenti domande, se sei disposto ad abolire molti “dovrei” e “avrei dovuto” nel corso della tua vita. La vera scelta tra felicità e infelicità consiste nel decidere di essere personalmente libero, oppure di restare incatenato alle speranze che altri ripongono in te o a ciò che altri si aspettano da te.


1) Credi di essere padrone della tua mente?
2) Sei in grado di controllare i tuoi stati d’animo?
3) Le tue motivazione vengono, più che dall’esterno, da dentro di te?
4) Sei esente dal bisogno di ricevere approvazione?
5) Sei tu a stabilire le tue regole di condotta?
6) Sei libero dal bisogno di essere trattato con giustizia e lealtà?
7) Ti sai accettare così come sei, e sai fare a meno di lamentarti?
8) Sei libero dal culto degli eroi?
9) Sei uno che agisce, che fa, o uno che critica?
10) Vai incontro con entusiasmo al misterioso e all’ignoto?
11) Riesci ad evitare di parlare di te stesso in termini assoluti?
12) Riesci sempre ad amare te stesso?
13) Sai crescere le tue radici?
14) Hai eliminato ogni rapporto di dipendenza?
15) Hai eliminato dalla tua vita ogni motivo di biasimo e di critica?
16) Sei libero da un costante senso di colpa?
17) Riesci a non curarti del domani?
18) Sai dare e ricevere amore?
19) Riesci a evitare l’ira paralizzante nella tua vita?
20) Hai eliminato l’abitudine di rimandare al domani?
21) Hai imparato dai tuoi errori?
22) Sai godere spontaneamente, senza avere un programma?
23) Sai apprezzare il buon umore e sai infonderlo?
24) Sei trattato dagli altri come vuoi essere trattato?
25) Più che il bisogno di rimediare alle tue deficienze, è il tuo potenziale di crescita che ti motiva?

Le domande sono tratte dal libro di Wayne W. Dyer intitolato “Le vostre zone erronee”, una guida all’indipendenza dello spirito. Un libro che può aiutare ad eliminare quei “vermi” o paraocchi che vietano nuove e belle esperienze e che aiuta a scoprire e scegliere direzioni nuove.

Voglio arrivare, quanto posso, lontano,
Attingere la gioia che ho nell’anima,
E cambiare i limiti che conosco,
E sentirmi crescere la mente e lo spirito;
Voglio vivere, esistere, “essere”,
E udire le verità che sono dentro di me
(Doris Warshay)

CONDIVIDI