NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 29 novembre 2020 (Domenica)

49^ settimana – Giorni inizio/fine anno 334/32 – BUONA DOMENICA

 

OGGI in QUESTO Almanacco:

  • I Santi del giorno
  • Necrologie di oggi (clicca qui)
  • 2021 Anno Internazione della frutta e della verdura
  • Inizia l’Avvento (arriva nelle chiese il nuovo messale)
  • Giornata Internazionale di solidarietà con il Popolo Palestinese
  • I “Grandi bergamaschi”: Pierantonio Cividini
  • Proverbi bergamaschi
  • Cucina: Giornata Nazionale di Luigi Veronelli
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno 

Per la Chiesa Cattolica inizia il nuovo ANNO LITURGICO con la prima domenica di AVVENTO. 

I SANTI del GIORNO: San SATURNINO (di Tolosa) vescovo e martire, in Spagna è patrono delle Corride – Sant’ FRANCESCO ANTONIO FASANI il “santo della poggia”, invocato contro la siccità, patrono dei condannati a morte – Sant’ILLUMINATA martire (vedi proverbi bergamaschi). La Chiesa festeggia numerosi altri Santi e Beati

AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

2021 ANNO INTERNAZIONALE dell’ORTOFRUTTA Il 2021 sarà l’Anno Internazionale della Frutta e della Verdura. Lo ha stabilito l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adottando una specifica risoluzione che, tra le altre cose, fissa il 21 maggio come Giornata internazionale del Tè e il 29 settembre come Giornata internazionale di Consapevolezza sulle perdite e gli sprechi alimentari. Sana alimentazione e sostenibilità vanno dunque a braccetto. E il riconoscimento dell’Onu può essere una leva per la promozione ortofrutticola a livello globale: un’opportunità anche per l’Italia, che può costruire attorno a questo anno dedicato a frutta e verdura una strategia di valorizzazione dell’ortofrutta tricolore. L’Onu, con la risoluzione approvata, ha considerato l’urgente necessità di aumentare la consapevolezza dei benefici nutrizionali e sanitari del consumo di frutta e verdura e di sostenere diete sane attraverso una maggiore produzione e consumo sostenibili di frutta e verdura. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha invitato gli Stati membri ad adottare misure efficaci, a seconda dei casi, per aiutare a integrare i piccoli agricoltori nella produzione globale, nel valore e nelle catene di approvvigionamento per la produzione e il consumo di frutta e verdura. La Fao e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) raccomandano che gli adulti consumino ogni giorno almeno 400 grammi di frutta e verdura per prevenire le malattie croniche non trasmissibili (Mcnt), comprese le carenze di micronutrienti, il cancro, il diabete e l’obesità, nonché contrastare le carenze di micronutrienti. La promozione dei prodotti freschi si adatta bene anche all’obiettivo di rafforzare il ruolo dei piccoli agricoltori e delle famiglie contadine favorendo inoltre opzioni di mercato più ampie per milioni di famiglie rurali. Va inoltre menzionata la parità di genere, in quanto le donne svolgono spesso un ruolo di primo piano per le loro famiglie sia nella produzione che nel consumo di frutta e verdura

LOMBARDIA: ZONA ARANCIONE Nelle regioni in area arancione i ristoranti e bar restano chiusi per tutta la giornata ma i negozi restano aperti. La Dad (didattica a distanza) è prevista solo le scuole superiori. La circolazione è permessa solo nel proprio Comune di residenza, domicilio o abitazione. È vietato entrare o uscire dalla Regione. Questa nuova disposizione resterà in vigore fino al 3 dicembre.

AVVENTO: Con la prima domenica di Avvento si entra nel tempo dell’attesa del Natale, quest’anno carico di dolore, di preoccupazione ma anche di speranza. Mai come in questo periodo i cristiani sembrano essere chiamati a essere, ciascuno nel suo ambiente di vita, una piccola luce che invita gli altri a non cedere alla fatica di una fase tanto difficile e incerta per tutti. Un Natale come quello che ci attende spogliato dei suoi aspetti più consumistici e di tante opportunità di incontro è un invito mai tanto esplicito a ritrovarne l’essenza evangelica profonda e la risonanza esistenziale più autentica. Si coglie così anche il valore di ogni Messa festiva in un simile percorso di preparazione e di consapevolezza. Per chi desidera partecipare alla Santa Messa domenicale ogni Chiesa ha già predisposto il suo contingentamento, è comunque possibile seguire la Santa Messa in raccogliemmo (senza fare altri lavori di casa) davanti alla TV, al tablet, al computer o al proprio smartphone

PENSIERO e PREGHIERA del GIORNO: Due atteggiamenti quotidiani ci guidano nella storia: il desiderio di un bene, per crescere nella nostra identità di uomini, e la ricerca della libertà. L’assenza di uno di essi non rende vero il nostro cammino quotidiano. La Tua preghiera di oggi nell’ascolto della Santa Messa ricordando le persone che si affidano alla Tua preghiera

GIORNATA MONDIALE di SOLIDARIETA’ con il POPOLO PALESTINESE è stata istituita dalle Nazioni Unite nel lontano 1977, per ricordare la partizione della Palestina e la creazione di due Stati indipendenti, uno arabo e uno ebraico. Sono trascorsi più di settant’anni di storia e il popolo palestinese non ha mai avuto un suo Stato; il negoziato di pace con Israele è fermo, l’obiettivo di due Stati sembra ormai irraggiungibile e i diritti dei palestinesi sono costantemente calpestati. È una giornata dedicata ad un popolo di 8 milioni di persone che, tuttavia, continua a resistere, ma è soprattutto una giornata volta a richiamare l’attenzione della comunità internazionale che sembra abbia completamente abbandonato quel popolo.

I “GRANDI BERGAMASCHI: PIERANTONIO CIVIDINI nato a Alzano Lombardo il 29 luglio 1919, morto a Bergamo il 29 novembre 1962 alla sola età di 43 anni. Docente di italiano e storia dal 1951 al 1962 all’Istituto magistrale Secco Suardo (che gli ha intitolato un’aula, mentre il Comune di Bergamo ha fatto lo stesso con un “Passaggio Cividini” nel cuore di città bassa). Cividini ebbe un ruolo di grande rilievo anche nell’associazionismo cattolico: dalle Acli, all’Unione Cattolica insegnanti, dall’Azione Cattolica (dove nacque l’amicizia con don Antonio Seghezzi morto nei Campi di Sterminio), alla Federazione degli universitari. Ma il suo essere profondamente cattolico, Pierantonio Cividini, lo rivelò soprattutto nella tragedia della Seconda Guerra Mondiale. Da giovanissimo si arruolò come Ufficiale nel 78° Reggimento fanteria “Lupi di Toscana”, si distinse per l’azione di resistenza contro il nazifascismo con il suo rifiuto di entrare a far parte della Repubblica sociale. Venne fatto prigioniero dai tedeschi dopo l’8 settembre 1943 e internato in Campi di Concentramento prima in Germania e poi in Polonia, dove si distinse per la generosità verso i compagni di prigionia, uscendone profondamente minato nella salute per una forma di tubercolosi le cui conseguenze l’avrebbero condotto alla morte il 29 novembre 1962 (58 anni fa). Alla sua testimonianza di libertà di coscienza, di democrazia, di rettitudine morale, al suo gesto di altissimo valore civico è doveroso l’omaggio alla memoria da parte della città

ACCADDE OGGI: 1825 la “prima” del “Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini. Fu anche la prima Opera rappresentata fuori dall’Italia

PROVERBI: “San Saturnino, la neve sul camino”

PROVERBI BERGAMASCHI: “Se la nòcc de santa Illüminada, ol cél l’è töt seré, ‘l invèren a l’ sarà bröt assé; se la nòcc de santa Illüminada ol cél l’è tö iscür, l’invèren a l’ sarà mia dür” (Se la notte di santa Illuminata il cielo è tutto sereno, l’inverno sarà molto brutto; se la notte di santa Illuminata il cielo è tutto coperto, l’inverno sarà mite)

ASTRONOMIA: Un enorme asteroide sfiorerà la Terra oggi 29 novembre, ma la NASA rassicura non c’è nessun pericolo per il nostro pianeta. Si tratta del corpo celeste, che ha destato l’interessi di moltissimi astronomi in tutto il mondo date le sue dimensioni gigantesche: l’asteroide infatti ha un diametro stimato di circa 500 metri. La NASA ha rassicurato che sarà del tutto innocuo per la Terra.

CUCINA: GIORNATA NAZIONALE di LUIGI VERONELLI Nato a Milano, 2 febbraio 1926  morto a Bergamo 29 novembre 2004 è stato un gastronomo, giornalista, editore, conduttore televisivo, filosofo. Nell’anniversario della sua morte non fosse sono qui nel Calendario ma che questa Giornata a lui dedicata portasse chi non lo conosce ad interessarsi all’immensa mole di conoscenze di vino, di cibo e di vita, che ci ha lasciato. E’ praticamente impossibile riassumere in poche righe l’importanza del lavoro di Veronelli per la cultura eno-gastronomica italiana ed il contributo che diede, in qualità di appassionato, di critico, di esperto e anche di promotore, allo sviluppo dell’enologia del nostro Paese, a partire dagli anni ‘60: le sue trasmissioni televisive, le sue pubblicazioni e le sue collaborazioni con esperti suo pari aiutarono a diffondere la conoscenza della tradizione culinaria contadina e popolare, allora nota solo a livello locale e per lo più snobbata dalle nuove generazioni.

SEGNO ZODIACALE “SAGITTARIO” dal 23 novembre al 21 dicembre

NATO OGGI: 1797 Gaetano DONIZETTI (223 anni fa).

SCOMPARSI OGGI: 1925 Eduardo SCARPETTA (95 anni fa) Padre del grande Eduardo De Filippo e grande maestro del teatro italiano – 1954 Enrico FERMI (66 anni fa) Scienziato tra i più eccelsi della storia, è comunemente indicato come il padre della fisica nucleare, per le rivoluzionarie scoperte sui neutroni e la radioattività – 2010 Mario MONICELLI (10 anni fa) regista e uno dei maggiori maestri della commedia italiana

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.39 e tramonta alle ore 16.40 – Durata del giorno 09.01 (-2 minutI rispetto a ieri) – Durata della notte: 14.59 (+2 minuto rispetto a ieri) – La LUNA crescente (93%) sorge oggi alle ore 16.18 e tramonta domani alle ore 06,29. 

Print Friendly, PDF & Email