Campagnola presto avrà una nuova piazza: il Comune è pronto a investire un milione di euro per il rifacimento delle pavimentazioni di tutta l’area compresa tra le vie Campagnola, dei Prati, Gasparini, don Bianchi, per Orio e don Bosco.

La Giunta del Comune di Bergamo ha approvato a pochi giorni dal Natale il progetto per la realizzazione di nuovi spazi di qualità nel cuore del quartiere di Campagnola: l’intero intervento avrà il costo un milione di euro. Si tratta di un ampio progetto quello del Comune di Bergamo che intende per il 2021 dare ampio spazio agli investimenti pubblici per la riqualificazione delle opere pubbliche che possano in qualche modo rilanciare la città e gli investimenti dopo l’anno difficile appena trascorso.

Un quartiere, quello di Campagnola, che in questo periodo sta vivendo una fase di grandi novità: dopo il rifacimento del campo di calcio del quartiere, la rimozione dei tralicci dell’elettricità, la riasfaltatura delle strade del quartiere e la demolizione e riqualificazione degli ex Mangimi Moretti (con rifacimento della rotatoria e l’imminente costruzione della passerella ciclopedonale che connetterà Campagnola a Malpensata) è ora il turno dell’area davanti alle due chiese, cuore del quartiere stesso. 

Nel progetto sono previste le nuove pavimentazioni in tutta l’area compresa tra le vie Campagnola, dei Prati, Gasparini, don Bianchi, per Orio e don Bosco. Una pavimentazione che sarà realizzata con cubetti di porfido di grandi dimensioni in concomitanza con gli attraversamenti pedonali e alle intersezioni, per migliorare la sicurezza dei pedoni; una nuova passerella pedonale sul torrente Morla e il rifacimento completo del sagrato dell’adiacente la Chiesa di San Giovanni Battista (grazie a una convenzione con la Parrocchia); nuove sedute nelle aree pedonali; verrà riqualificata la zona dove sorge il monumento all’alpino con nuove pavimentazioni e verde; i parapetti del ponte, oggi in cemento armato verranno rivestiti con pietre e illuminazione a led.

Campagnola - Progetto Piazza

Questa la dichiarazione a riguardo dell’assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla:

“La creazione di spazi di qualità nei quartieri è uno degli obiettivi degli interventi dell’amministrazione, con in modo da migliorare la vivibilità e la socializzazione degli spazi periferici della nostra città. Il quartiere di Campagnola, come la Malpensata, sta vivendo un processo di importante rinnovamento intorno all’abbattimento dei fabbricati degli ex Mangimi Moretti, intervento che realizzerà nel 2021 due nuove aree verdi a cui il Comune di Bergamo accompagna il progetto della nuova “piazza” del quartiere. Da residente a Campagnola, credo che questi interventi rappresentino un segnale di attenzione verso i residenti, che potranno, a cantieri ultimati, usufruire di nuovi spazi per vivere al meglio il proprio quartiere”.

Print Friendly, PDF & Email