Grave incidente a Brusaporto nel pomeriggio di oggi, domenica 31 gennaio, poco dopo le 18. Nello scontro tra tre auto è tragicamente morta una donna. La vittima, 44 anni, è Natalia Dovgalyuk (foto), donna di origine ucraina residente a Montello in via Pertini, madre di un figlio di 18 anni. Quattro le persone ferite, ora in ospedale, fortunatamente non in gravi condizioni.

Lo scontro mortale si è verificato lungo la SS42 a Brusaporto, sotto il ponte della nazionale che porta a Montenegrone. Ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente, ora a vaglio della Polizia Stradale. Secondo le prime informazioni, sono tre le auto coinvolte: una Volkswagen Polo, una Fiat 500 e una Lancia Y.

Alla guida della Polo una donna di 44 anni di origini ucraine. A causa delle gravi ferite riportate nello scontro la donna è morta sul colpo.

Quattro sono invece i feriti dell’incidente a Brusaporto di oggi: una ragazza e una ragazzo di 17 e 23 anni e un uomo e una donna di 41 e 50 anni. Tutti sono stati ricoverati all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ma le loro condizioni non sarebbero gravi.

Sul posto, per i soccorsi, sono intervenute tre ambulanze, l’automedica e i Vigili del fuoco che bonificheranno e metteranno in sicurezza l’area compromessa dallo schianto.

Leggi anche: Mozzanica: va a caccia e il fucile cade nel Serio. Arrivano i Vigili del Fuoco

Print Friendly, PDF & Email