Press ESC to close

Silvia Colombo

Il Soccorso alpino, VI Delegazione Orobica, è intervenuto nella giornata di oggi, sabato 6 febbraio 2021, per soccorrere un ragazzo di 26 anni a Lizzola.

Il giovane, bergamasco stava praticando scialpinismo lungo un pendio a Lizzola quando si è infortunato, facendosi male a un ginocchio.

Dopo la chiamata arrivata in centrale attorno alle 13:00, la centrale di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) ha immediatamente attivato i soccorsi.

Sul posto per soccorrere il ragazzo cinque tecnici di Vabondione, saliti con la motoslitta della Stazione e con un’altra, messa a disposizione dalla società di gestione degli impianti.

Il ragazzo è stato raggiunto, immobilizzato e portato a valle con il toboga. L’ambulanza lo ha infine trasferito in ospedale a Piario dov’è giunto in codice verde.

Leggi anche: Casirate d’Adda: esce di strada con l’auto, 85enne finisce in ospedale

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Preferenze dei cookie