Primo alpino alla tradizionale Ciaspolada della Val di Non, disputata il 6 gennaio sulle nevi tra Romeno e Fondo, Michele Dall’Ara di Petosino (Sorisole) farà parte del trio di bergamaschi (con Mangili di Monterosso e Lavelli di Ponteranica) che parteciperà campionato europeo di ciaspole in Catalogna a Guils Fontanera il prossimo 3 marzo. “Sono in forma – ha precisato il 41enne atleta del Gruppo alpinistico vertovese – .In Trentino sono giunto al quattordicesimo posto assoluto e primo nella speciale graduatoria riservata alle Penne nere fermando il crono a 21’46”. Dall’Ara e la corsa sono una cosa sola. Una passione maturata nell’adolescenza e costantemente mantenuta. Nell’ultimi 8 anni la scoperta delle ciaspole (racchette da neve), una disciplina non molto diffusa dalle nostre parti. Le ciaspole comunque non hanno allontanato Dall’Ara dalla corsa tradizionale in montagna su distanze che vanno dagli 8 ai 10 chilometri, oppure corsa su strada oppure le classiche campestri.


Nella vita Dall’Ara è magazziniere, marito e papà di due splendidi bambini. Mestiere e famiglia che riesce comunque a far combaciare con l’allenamento. “Allenarmi – precisa  è diventato una routine della giornata. Tutti giorni cerco di ritagliarmi uno spazio che mi permette di essere pronto ad affrontare le gare“. A Dall’Ara (anche per ragioni di ascendenze familiari) piace allenarsi in Val Brembana in modo particolare, per quanto riguarda le ciaspole, a Roncobello, a Ceresola oppure ai Piani di Bobbio.Quest’anno – continua Dall’Ara – hanno fatto anche una piccola pista a Lenna e anche lì mi sono allenato“. Correre con le ciaspole è un’attività che Dall’Ara consiglia vivamente a tutti: “Soprattutto perché si corre in un ambiente naturale con la neve sugli alberi. Anche se la fatica non manca, sei solo con te stesso e il tuo fiato. E’ un modo per misurarsi, per conoscere i propri limiti, per essere più uomo“.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli