Orio al Serio: ristorante aperto fuori orario e con 30 clienti al suo interno. Multati i titolari e gli avventori.

Nella serata di ieri, venerdì 15 gennaio, sono stati organizzati dei servizi di ordine e sicurezza pubblica su tutto il territorio provinciale. Un servizio mirato in occasione dell’iniziativa ” #IoApro1501″, promossa tramite i canali social a livello nazionale, e alla evidente rischio di riscontrare irregolarità. Il personale della Questura, dei Carabinieri e della Polizia Locale ha quindi eseguito alcuni controlli in tutta la provincia.

Alle ore 21 i militari hanno effettuato un controllo in un ristorante di Orio al Serio: il locale era aperto e seduti ai tavoli erano presenti circa 30 clienti. Il personale della questura ha prima identificato e poi fatto allontanare gli avventori dal locale: sono in corso le procedure per le relative contestazioni. Tutti riceveranno a casa il verbale di contestazione con la multa da 400 euro.

Il personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura ha poi multato i titolari (400 euro anche a loro) per inottemperanza dell’obbligo di svolgere i servizi di ristorazione con conseguente sanzione amministrativa ex. Art. 4 D.L. 19/20.

Anche a Casnigo, in Valle Seriana, un locale era aperto fuori orario: anche in questo caso il personale dei Carabinieri ha provveduto a sanzionarlo.