Il critico e storico dell’arte, Vittorio Sgarbi, racconta la vita e le opere di Caravaggio questa sera alle 20 ad Alzano Lombardo all’Auditorium di Piazza Caduti di Nassiryia.


vittorio sgarbi

Vittorio Sgarbi


Un evento organizzato e promosso dalla Fondazione Mazzoleni che accompagnerà il pubblico alla scoperta della pittura rivoluzionaria di Michelangelo Merisi (1571-1610) attraverso la proiezioni delle opere più rappresentative del pittore lombardo. Continua così la mission della Fondazione Mazzoleni nel promuovere l’arte italiana e la cultura nel mondo.

Sgarbi, che conosco da anni, – precisa il presidente Mario Mazzoleni – ci aiuta nel comitato artistico e la serata ad Alzano sarà anche l’occasione per presentare il ultimo lavoro letterario “Dal Cielo alla Terra, da Michelangelo a Caravaggio”. Un libro, edito da Bompiani, di 480 pagine che narra la storia dell’arte italiana di quegli anni meravigliosi”.

Il focus su Caravaggio permetterà di comprendere la contemporaneità di un’artista vissuto più quattrocento anni fa. In particolare Sgarbi farà emergere il genio di Michelangelo Merisi con la sua straordinaria capacità di fotografare la realtà dipinta anche nei suoi aspetti più traumatici. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. (Bruno Silini)

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli