La primavera bussa alla porta del Parco Faunistico Le Cornelle e lo fa nel modo più dolce, con le immagini straordinarie delle coccole tra il neonato cucciolo di Tamarino Edipo e il suo papà. Grande – anzi piccolo, piccolissimo! – quanto il palmo di una mano, il cucciolo di Tamarino Edipo delle Cornelle ha occhi scuri tenerissimi e una caratteristica cresta bianca, come una star punk rock degli anni ’90. La specie originaria della Colombia, infatti, è anche detta dalla chioma a cotone proprio per via del capo incoronato da folti ciuffi di pelo bianco. Il piccolo, di cui ancora non si conosce il sesso, è felicissimo accoccolato sulle spalle del babbo. Lo speciale affiatamento con il padre, del resto, rientra nelle tipicità della specie: i Tamarini Edipi sono conosciuti come dei “super papà” perché i maschi sono particolarmente amorevoli nei confronti della prole di cui si prendono cura fino allo svezzamento, concedendoli alle mamme solo per le poppate. La simpatica scimmietta è a grave rischio di estinzione a causa della deforestazione che ne ha ridotto la distribuzione originaria del 75%. Il cucciolo di Tamarino Edipo delle Cornelle potrebbe iniziare a camminare sulle proprie zampe da un momento all’altro andando da sola alla ricerca di cibo (principalmente frutta, insetti e fiori) e di nuovi amici (la specie vive solitamente in gruppi misti da 13 individui), regalando momenti super emozionanti agli addetti e ai visitatori del Parco.


Dal 15 febbraio e fino al 22 febbraio, sulla pagina Facebook del Parco sarà attivo il contest per dare un nome al cucciolo di Tamarino. Chiunque può partecipare alla scelta del nome del piccolo commentando il post che lo ritrae con la propria proposta. Il 23 febbraio lo staff comunicherà i tre nomi selezionati e fino al 25 febbraio saranno i fan, con i like alle foto che riportano i nomi, a scegliere il vincitore. Per ogni post è possibile indicare solo un nome e verranno considerati solamente i nomi inseriti come commento alla fotografia. Se uno o più fan suggeriranno lo stesso nome, passerà il turno quello che lo ha scritto per primo e farà fede la data e l’ora riportate nel commento sulla pagina. In palio un biglietto d’ingresso omaggio utilizzabile entro la stagione 2018.


Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli