Due appuntamenti imperdibili con il teatro del Gioppino, il burattino con i tre gozzi, che con grande maestria risolve tutti i problemi e sistema i prepotenti di turno a suon di bastonate.

“Gioppino nell’antro dell’Orco“ a Colle Gallo

Due performance che sostanziano la XXI edizione di Borghi & Burattini organizzata dalla Fondazione Benedetto Ravasio. Si parte venerdì 5 agosto (20.45) sul sagrato del santuario di Colle San Gallo di Gaverina. Daniele Cortesi animerà “Il mantello fatato ovvero Gioppino nell’antro dell’Orco“. Tredici personaggi coinvolti in una classica fiaba, rocambolesca e ricca di colpi di scena dove, però, il lieto fine è garantito.

“Pacì Paciana“ in Piazza Vecchia

Gioppino riappare in Piazza Vecchia domenica 5 agosto alle 21 con lo spettacolo “Pacì Paciana“ sempre di Pietro Roncelli in collaborazione con lo chansonnier bergamasco Luciano Ravasio. E’ la storia del brigante buono vissuto in Valle Brembana tra la fine del 1700 e i primi anni del 1800. Una sorta di Robin Hood orobico difensore degli oppressi del quale per generazioni leggende e storie hanno tramandato la memoria. Un bel personaggio che si innesta in una sequela di episodi avventurosi e affascinanti presentati nella forma del teatro dei burattini, attingendo alle narrazioni della tradizione. (B.S.)

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli