Intervento dei Carabinieri della Compagnia di Clusone nella tarda serata di ieri, mercoledì 11 novembre, a Clusone: i militari hanno tratto in arresto A.J., cittadino marocchino, per il reato di “maltrattamenti in famiglia” nei confronti della moglie.

L’uomo, un 39enne di Clusone, censurato per reati contro la persona e la giustizia, è stato arrestato nella propria abitazione in seguito ad un intervento richiesto al 112 dalla donna: durante una lite, il marito l’avrebbe infatti minacciata con un coltello da cucina.

Nei giorni precedenti la donna aveva già presentato denuncia per altre minacce subite nei mesi precedenti dal marito presso la Procura della Repubblica.

L’uomo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Bergamo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Tagged in: