La sua esibizione era prevista nella prima serata di ieri, ma nel pomeriggio a causa di un primo test positivo dei membri di uno del suo staff è stata rimandata a questa sera. Stiamo parlando di Irama, il giovane artista che purtroppo, a seguito della conferma della positività di uno dei membri del suo staff rischia di essere eliminato dal Festival 2021. Tenta di salvarlo Amadeus, ma serve il consenso degli altri artisti in gara.

Che prima della fine del Festival qualcuno risultasse positivo al Covid ce lo si poteva aspettare, ma nessuno di certo si immaginava che sarebbe accaduto ancor prima del debutto. E invece è stato così: nel pomeriggio di ieri un membro dello staff di Irama era risultato positivo al test rapido. Immediato lo slittamento della sua esibizione, in attesa del test molecolare al membro dello staff e al test dello stesso cantante. Negativo lui, ma positivo il suo collaboratore: a norma di regolamento Irama deve mettersi in quarantena e quindi ritirarsi.

Nella consueta conferenza stampa di mezzogiorno la situazione ha tenuto banco anche con una sorta di crescendo thrilling. Infatti inizialmente il nome di Irama è stato inserito nell’elenco dei cantanti in gara questa sera. Poi è stato detto che si sarebbe dovuto ritirare. A spiegare cosa stava accadendo il vicediretore di Rai 1, Claudio Fasulo. “A norma di regolamento, Irama deve ritirarsi dalla gara dei Big del Festival di Sanremo. Il collaboratore positivo al test rapido è risultato anche al molecolare, ed è stato trovato positivo anche un altro collaboratore. Tutti i contatti stretti delle ultime 48 ore devono osservare una quarantena di 10 giorni, 14 se c’e’ variante inglese. Aspettiamo comunicazione ufficiale dalla Asl, ma a termini di regolamento Irama si ritirerà”.

Irama dentro o fuori? La proposta di Amadeus

Ma Amadeus non ci sta e tenta di salvare la gara del giovane. La sua idea è quella di “chiedere a tutti i cantanti, se sono d’accordo, di mandare e tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale”.

“Siamo in una situazione di emergenza, l’idea mi è venuta stanotte” ha dichiarato il conduttore “perché non mi piaceva che un ragazzo fosse escluso per un problema legato al Covid e alla positività di un collaboratore, e perché purtroppo potrebbe accadere ad altri. Chiedo perciò a tutti i
cantanti, se sono d’accordo, di tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale, anche perché non cambia nulla visto che ugualmente non c’era il pubblico”

Si attendono aggiornamenti.

Leggi anche: Sanremo 2021: la scaletta e gli ospiti della seconda serata

Print Friendly, PDF & Email