Inaugurato il 7 novembre alle 10 in uno spazio dello Scuress, in Valbona a Ponteranica, il primo ambulatorio infermieristico del paese.


Inaugurazione ambulatorio infermieristico a Ponteranica (foto n.1)

Inaugurazione ambulatorio infermieristico a Ponteranica (foto n.1)


Si tratta di una struttura dove, tre volte alla settimana, un team di infermieri offrirà assistenza gratuita ai cittadini. “Un servizio fortemente voluto che rientrava nella lista del mio mandato elettorale – precisa il sindaco Alberto Nevolacon l’obiettivo di garantire assistenza alle fasce più deboli della popolazione. Di fatto con questa operazione, in un unico spazio fisico, abbiamo concentrato il ricevimento dei medici di base, la farmacia ed ora una qualificata assistenza infermieristica. Se, per esempio, un medico ordina ad un paziente una terapia antinfiammatoria intramuscolare può acquistare le medicine e farsi assistere nell’iniezione senza doversi spostare in lungo e in largo per il paese”.

Per queste ragioni l’amministrazione ha intessuto un progetto con la cooperativa Euronurcing che opera dal 2002 in servizi alla persona con lo scopo statutario la realizzare di servizi rivolti alla persona oppure concretizzare interventi di politiche sociali finalizzati al perseguimento dell’interesse generale della comunità, alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini.

Come amministrazione – continua Nevola – abbiamo offerto un locale dello Scuress in comodato d’uso in cambio di una serie di prestazioni gratuite tutti i lunedì. mercoledì e venerdi dalle 9 alle 10.30. Un’opportunità fondamentale in una realtà in cui spesso gli anziani con patologie si trovano in condizione di disagio”.

Inaugurazione ambulatorio infermieristico a Ponteranica (foto n.2)

Inaugurazione ambulatorio infermieristico a Ponteranica (foto n.2)


Un valore aggiunto del servizio riguarda tra stretta collaborazione tra medici di base e il nuovo ambulatorio per offrire ai pazienti un approccio personalizzato. “Siamo soddisfatti – aggiunge Chiara Gamba, Assessore ai Servizi Sociali – perchè la cooperativa con la quale abbiamo scelto di collaborare è leader nella progettazione e gestione di servizi nel campo sanitario. Gratuitamente garantirà ai nostri concittadini (sono in corso abboccamenti per estendere l’esclusiva del servizio anche a Sorisole) il controllo dei parametri vitali (cuore e pressione), terapie intramuscolari, endovenose, medicazioni di piaghe ulcerose e di ferite post chirurgiche, rilevazione della glicemia, consulenza ed educazione sanitaria, iniezioni sottocutanee e prelievo del sangue con consegna del referto a casa per gli invalidi al 100%”.

Ambulatorio infermieristico a Ponteranica,

Inaugurazione ambulatorio infermieristico a Ponteranica (foto. n.3)


Un ambulatorio aperto alla popolazione e in grado di dare un risposta sanitario/infermieristica a partire dal prossimo lunedì. E’ possibile attivare con la cooperativa anche una serie di prestazione erogate a domicilio, a pagamento, per i pazienti con difficoltà deambulatorie. “Mi piace far notare – conclude il sindaco – che l’apertura del nuovo presidio è stata possibile anche grazie al lavoro di tinteggiatura e di sistemazione dell’arredo portato avanti dai nostri profughi ospitati dai Padri Sacramentini”. (Bruno Silini)

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli