Press ESC to close

Vot: Nevola chiede a Sessa un confronto costruttivo

Bruno Silini

Caro Collega, ho appreso dalla carta stampata e dalla Tua [lettera], che l’intervista rilasciata dall’assessore Dario Ceruti sarebbe stata ritenuta offensiva e poco rispettosa dell’operato dei Vot.

alberto nevola

Il sindaco di Ponteranica, Alberto Nevola


Colgo quindi l’occasione per precisarTi che non c’è, da parte nostra, alcun pregiudizio o, peggio, critica nei confronti della Vostra iniziativa. Al contrario abbiamo seguito con interesse la Vostra esperienza, mutuandone, in parte, alcune caratteristiche e rendendole più pertinenti alle peculiarità sociali e morfologiche del nostro territorio, cercando di coprire anche ambiti non esclusivamente legati al tema della sicurezza, al fine di costruire una rete sociale solida e fondata sui rapporti di vicinato.

Sotto il profilo organizzativo, ciò ha comportato la decisione di rendere operativi i volontari esclusivamente nel quartiere/via di loro pertinenza, secondo le disponibilità di tempo di ciascuno, per rafforzare i rapporti sociali di vicinato e per meglio coprire un territorio assai più vasto di quello di Torre Boldone.

In questa prospettiva i termini “militarizzazione del lavoro” e “squadre”, utilizzati dall’assessore Ceruti, ancorché forse non del tutto appropriati sotto il profilo tecnico, non avevano alcuna accezione negativa, ma miravano piuttosto ad evidenziare una diversa modalità operativa, molto più strutturata da parte dei Vot.

A dimostrazione di quanto detto ed a conferma del fatto che il tema della sicurezza non va affrontato anteponendo ideologie o pregiudizi, sarei lieto di poter ospitare Te e i Vot ad un confronto costruttivo, finalizzato allo scambio di buone prassi, e per ragionar insieme su possibili altri ambiti di applicazione dei volontari. Certo di aver fugato ogni equivoco, attendo un Tuo riscontro per poter dare seguito a quanto proposto. Cordiali saluti.

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli

Preferenze dei cookie